IT
RSS feed Notizie

Il bilancio delle classiche di primavera per il Team Lotto-Belisol

main news image
26/04/2013

Jelle Vanendert è stato il leader del team Lotto-Belisol nella Liegi-Bastogne-Liegi, classificandosi 18°. "Gli altri sono stati più forti di me", ha concluso onestamente. L'anno scorso ha conquistato dei bei risultati nelle classiche delle Ardenne, ma questa volta non è andata come previsto.

Vanendert ha dovuto lasciare la gara a tappe “Vuelta Ciclista al Pais Vasco” dopo alcuni giorni, a causa di una malattia. Da quel momento non è mai veramente tornato alla sua forma migliore (39 ° nella Freccia Vallone e 13° alla Amstel Gold Race).
Il terzo posto di Jürgen Roelandts nel Giro delle Fiandre è stato il momento migliore per il Team Lotto-Belisol. Sfortuna ed infortuni non hanno permesso altri risultati di spicco nelle classiche di primavera. Forse un segno che alla squadra manca qualche campione in più?
"Ovviamente speravamo di fare meglio", dice il direttore della squadra Marc Sergeant. "Non possiamo non essere soddisfatti dei risultati degli ultimi mesi. Nel nostro team per le classiche, tutto si riduce a due persone: Roelandts o Vanendert. Quando succede qualcosa a loro, come alla Sanremo, Roubaix o Freccia Vallone, la gara per noi è finita".
Speriamo che i risultati al Giro d’Italia ed al Tour de France siano migliori. Un buon posizionamento nel World Tour è di vitale importanza per gli anni a venire!

Ritornare