• Sign up for our monthly updates, news and special offers Click here

Capitolo 1: Preparazione in Namibia

Victor Campenaerts sta per battere il World Hour Record, timed by Tissot
Namibia, sicuramente non è la tua destinazione ciclistica di tutti i giorni. Ma esattamente il luogo in cui Victor Campenaerts ha trascorso il suo tempo preparandosi per il suo tentativo di battere il World Hour Record (cronometrato da Tissot) il 16 o il 17 aprile. Non solo per gli esotici, il campione ITT europeo aveva alcuni motivi molto specifici per scegliere quel posto per il suo allenamento. "Sicuramente non è il posto migliore per il ciclista medio di allenarsi!" Urla per una spiegazione.
Le strade in Namibia sono per lo più piane e non onnipresenti. Non c'è quasi nessuna possibilità di andare in tour, tranne se si prevede di superare i 500K. Quando vai da A a B, hai un punto di svolta alla fine e torni indietro da dove hai iniziato. Piuttosto noioso? "A casa vado spesso a cavallo lungo il canale su strade rettilinee, quindi sono abituato. E non è così male per gli intervalli di prova a tempo. Il vantaggio è che sei immediatamente a casa quando torni dall'allenamento. Quindi, non c'è bisogno di ulteriore sforzo lì. "

Indipendentemente da queste circostanze, Victor ha scelto la Namibia di proposito. Il corridore della Lotto Soudal ha ancora buoni rapporti con l'allenatore della sua precedente squadra olandese, Lotto-Jumbo. E’ stato l'uomo che guidò Victor nel paese dell'Africa meridionale. Il centro di allenamento locale è utilizzato anche dai triatleti olandesi e secondo il suo precedente allenatore le strutture sono in condizioni eccellenti.
Geograficamente la Namibia ha fornito un paio di vantaggi specifici. Il tentativo di aprile si terrà ad Aguascalientes, in Messico. La pista di gara si trova a 1800m sul livello del mare. Con 1730 m, la Namibia ha fornito un'altezza comparabile, tuttavia ... "L'altezza non era il principale vantaggio. È sufficiente per migliorare le tue prestazioni, ma 2200-2400m sarebbe stato meglio. Tuttavia, non volevo isolarmi su una montagna o allenarmi sulla neve. "È ancora presto nella stagione ciclistica, quindi sulla parte mentale dovrebbe rimanere spazio per le altre sfide del 2019.
Parlando del tempo, la temperatura locale in Namibia è perfetta per prepararsi a quello che Victor affronterà nelle Americhe. Essendosi allenato per due mesi a 35 ° C, Victor è stato in grado di migliorare il controllo del suo corpo. Questo adattamento biologico avrà un ruolo importante nelle sue prestazioni. "Grazie alla formazione a 35 ° C, ho aumentato il volume del mio sangue e il plasma sanguigno, migliorando il flusso di ossigeno ai miei muscoli e, infine, la mia performance. Grazie a questa preparazione mi sentirò a mio agio in quelle circostanze. "
Per finire, la Namibia si trova quasi nello stesso fuso orario del Belgio, che ha escluso le difficoltà del jet lag e adattarsi all'ora locale. Riassumendo il tutto, la Namibia ha dimostrato di essere il terreno di allenamento ideale per Campenaerts per battere il World Hour Record, cronometrato da Tissot. "Non ho iniziato questa sfida per fallire."

Il prossimo blog approfondito verrà pubblicato venerdì e si concentrerà sull'importanza della stabilità del core e dello yoga per i cronisti.